FIAB ha deciso di sostenere e promuovere attivamente un’importante Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) che chiede di vietare le pubblicità e le sponsorizzazioni delle aziende maggiormente responsabili della crisi climatica, comprese le multinazionali dell’auto. L’ICE è un meccanismo ufficiale previsto dall’Unione Europea secondo cui, se vengono raccolte un milione di firme nell’arco di un anno, la Commissione Europea ha l’obbligo di discuterne e di pronunciarsi in merito alla proposta di legge dei cittadini.

L’iniziativa è stata lanciata in Italia da Greenpeace lo scorso 4 ottobre 2021 e FIAB ha deciso di aderire e supportare la raccolta firme proprio mentre sono in corso i negoziati internazionali sul clima della COP26 che si stanno svolgendo a Glasgow. Tra pochi giorni, mercoledì 10 novembre, è in programma la Giornata dei Trasporti e il summit è una delle ultime occasioni per i leader mondiali di invertire la rotta in merito a emissioni CO2.

Continua a leggere sul sito di FIAB